Carissimo Padre Charles, grazie (risposta di Don Carlo)

Carissimo Padre Charles, grazie (risposta di Don Carlo)

Carissimo padre Charles, grazie.

È bello poter sentire il tuo cuore vibrare in modo che tutti possano conoscere e accogliere la Parola di Dio che è Gesù. È come leggiamo in Luca 10 quando Gesù invia i discepoli, il primo desiderio che dobbiamo avere è di pregare affinché il Signore mandi sempre più operai alla sua messe.

Grazie per come voi non solo pregate, ma anche operate perché gli operai crescono e siano sempre più capaci di seminare la Parola.

Contate sulla nostra preghiera per te e per tutti coloro che lavorano con te. Preghiamo anche per tutte le persone che stanno ricevendo il primo annuncio e la Parola di Dio a causa di ciò che state facendo, perché come dice l’Evangelii Nuntiandi: “Evangelizzare significa portare la Buona Novella in tutti gli strati dell’umanità e attraverso la sua influenza trasformare dal di dentro, rendere nuova l’umanità stessa … e non c’è umanità nuova se prima non ci sono nuove persone … “

Ora noi cominciamo una missione nelle strade di Villa Verde la prossima settimana e speriamo di vedere le benedizioni mentre usciamo. Abbiamo iniziato ieri sera ad incontrare alcune famiglie che vogliono aiutarci in questo.

Ma il più grande impegno – si sta preparando per i corsi di evangelizzazione che porteremo durante il periodo di Pasqua con i genitori coinvolti nella formazione della fede dei loro figli. Sabato 17 febbraio incontreremo gli animatori dei corsi e cominciamo la grande avventura che mira a lanciare sempre più nel mondo cristiani discepoli-missionari.

Possa il Signore guidarci con il suo Spirito.

Contiamo sulle vostre preghiere.

Don Carlo

e il centro UEPP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: